Il progetto gallina Ancona

Il progetto di conservazione della “gallina Ancona” è stato avviato nel 2005 in collaborazione con l’Associazione Civiltà Contadina, realtà a diffusione nazionale che si occupa di salvaguardia della biodiversità rurale, al fine di riportare nelle aie questa bella gallina a rischio di abbandono.L’Ancona è un pollo di tipo rustico, molto vivace e forte, con particolare attitudine alla deposizione di uova bianche di media dimensione, ideale per l’allevamento biologico; pure la taglia degli animali è media (gallo da 2,0 a 2,5 kg., gallina da 1,8 a 2,2 kg.).
Nell’ottocento queste belle galline nere picchiettate di bianco sono state esportate dalle Marche in Inghilterra, e da qui diffuse in molti paesi e selezionate in particolare per le loro caratteristiche estetiche, mentre in Italia nel dopoguerra venivano ormai abbandonate in quanto sostituite con ibridi da batteria negli allevamenti industriali.
Il risultato è che oggi facilmente si trovano nelle fiere avicole polli Ancona con linee di sangue selezionate all’estero, mentre è divenuto assai difficile trovarne il ceppo originale italiano nelle sempre più rare aie rurali.
Il ceppo oggetto del nostro programma di conservazione e divulgazione, che Civiltà Contadina ha avuto in affidamento dall’Università di Perugia, ha le caratteristiche dell’Ancona autoctona, a mantello nero con una significativa presenza di penne bianche.

In azienda le galline sono sistemate in un caratteristico pollaio a palafitta che funge da ricovero per la notte, con un’ampia area di pascolo a disposizione. Sono nutrite con alimenti di produzione aziendale e provenienti da produttori e trasformatori con certificazione biologica, non hanno ricevuto alcuna vaccinazione tradizionale tranne quella obbligatoria per la pseudopeste aviare (o “malattia di Newcastle”), la prevenzione viene effettuata tramite la somministrazione di rimedi omeopatici.

L’allevamento è registrato presso l’ASL AL per la produzione di uova e come incubatoio per fornire allevamenti rurali, e si avvale dell’assistenza di un veterinario omeopata.
L’Associazione Civiltà Contadina ha dotato la nostra azienda di incubatrice e lampada per la schiusa delle uova, in questo modo possiamo seguire il ciclo completo di vita delle nostre galline.

 

Come partecipare al progetto

Se sei un allevatore o vuoi diventarlo, puoi partecipare al progetto di conservazione di questa splendida gallina: abbiamo la possibilità di fornire uova selezionate per la cova (1 euro cadauno), oppure, a seconda delle stagioni, pulcini e pollastri.
Nelle prime 3 settimane di vita il prezzo è di 10 euro, tra 4 e 6 settimane è di 15 euro, 20 euro da 6 a 12 settimane, con documenti ASL di accompagnamento.

Contattaci per telefono o via e-mail per prenotare uova o animali vivi, e ricorda che devi venire a ritirarli in azienda!

Se invece sei un semplice buongustaio… puoi comunque sostenere il nostro allevamento con l’acquisto di ottime uova!

Uova di gallina AnconaPolli AnconaPrimo piano sui giovani

Gallo Ancona
Riproduttori Ancona